Chirurgia orale

Home / Servizi odontoiatrici / Chirurgia orale

Chirurgia orale

  • Apicectomia

    L’apicectomia è un intervento di chirurgia orale con il quale si rimuove l’apice radicolare, ossia l’apice del canale della radice dentale insieme al tessuto malato (granuloma, cisti) che si e’ sviluppato intorno a esso. Il processo patologico spesso si sviluppa dopo una terapia d’endodonzia non adeguata. Grazie al’apicectomia il dente che era indicato per essere estratto  viene salvato.

  • Alveotomia

    L’alveotomia è un intervento di chirurgia orale grazie alla quale vengono estratti i denti del giudizio impatti. I denti del giudizio impatti possono essere indolori e crescere normalmente, pero’ quando la loro posizione in crescita non e’ adeguata oppure quando lo spazio non e’ sufficiente, possono causare dolore e gonfiore. In questo caso si ricorre all’alveotomia.

  • Cistectomia

    Cistectomia-le cisti molto spesso si formano grazie al tessuto malato (granuloma). Se la cisti non si rimuove, continua a svilupparsi, ed erode l’osso sempre di piu’. Puo’ causare dolore e gonfiore. La cistectomia e’ un intervento chirurgico con il quale asportiamo la cisti.

  • Frenulectomia

    Frenulectomia-una volta spuntati gli incisivi, a volte rimane spazio fra i due denti centrali. La causa di questo puo’ essere lo sviluppo annormale del frenulo. L’intervento chirurgico con il quale il frenulo viene rimosso si chiama frenulectomia.

 Apicectomia

Apicectomia

 Alveotomia

Alveotomia

La percentuale di successo degli impianti e’ notevolmente elevata. Nel mondo all’anno si inseriscono milioni di impianti dentali con un successo del 99%, il nostro team d’implantologia ha aumentato la % al 99.58

CONTATTATECI CON FIDUCIA

Chiedete on-line un preventivo. Il nostro personale vi contattera’ entro 24 ore tramite telefono o e-mail e rispondera’ alle vostre domande.

Invia ortopanoramica